Loading...

Oltre 20.000 tonnellate di acciaio trasformate ogni anno

Con 40.000 mq di stabilimento (di cui 20.000 coperti), 15 linee di stampaggio, 17 linee di lavorazione meccanica sul prodotto stampato e 30 robot antropomorfi, la Casartelli Antonio trasforma ogni anno 20.000 tonnellate di acciaio, utilizzando impianti che spaziano fino a 6.000 tonnellate e le cui attrezzature sono prodotte internamente.

 

I principali settori di sbocco sono l’automotive (con i veicoli industriali pesanti/leggeri e l’automobile), le macchine agricole e le macchine movimento terra, con un range di prodotti fino a 100 chilogrammi.

 

Il processo di stampaggio a caldo, che è all’origine della nostra attività, è stato negli anni integrato da lavorazioni meccaniche, trattamenti termici e di finitura che permettono di verticalizzare sempre più la produzione e soddisfare maggiormente le richieste della clientela.

 

In Casartelli Antonio, attraverso un’organizzazione trasparente e ben definita nei ruoli, nella reportistica e nella comunicazione interna, gestiamo con successo le crescenti esigenze del cliente che richiede prodotti sempre più complessi e performanti.